Nuovi prodotti


Chi non conosce le scarpe Adidas? Le origini del marchio sono, infatti, davvero molto antiche: siamo a Herzogenaurach, una piccola località della Germania, in Baviera, nel lontano 1924 quando Adolf "Adi" Dassler, aveva iniziato a realizzare delle scarpe da calcio e, insieme al fratello Rudolf, decise di dare il via alla Gebrüder Dassler Schuhfabrik che letteralmente voleva dire "fabbrica di scarpe fratelli Dassler". I due fondatori, di quello che sarebbe divenuto uno dei marchi di calzature sportive più di successo a livello mondiale, erano figli di un calzolaio e quindi misero tutta l'esperienza ereditata dal padre per creare delle scarpe di prima qualità. Proprio per questa ragione i prodotti usciti da questa giovane azienda ottennero da subito molto successo, tanto che poco più di dieci anni dopo, nel 1936, furono indossate dall'atleta Jesse Owens in occasione dei Giochi olimpici. Grandi riconoscimenti ma anche qualche dissapore tra i due fratelli fecero sì che decisero di separarsi: Rudolph, il maggiore, diede il via a un'azienda a cui inizialmente diede il nome Ruda e, in seguito, Puma Schuhfabrik Rudolf Dassler, mentre Adi chiamò la sua nuova fabbrica Adidas, marchio che fece registrare nel 1949. Il successo di queste scarpe sportive risiede senz'altro nell'alta qualità sia delle lavorazioni che dei materiali impiegati, ma anche nella grande innovazione dal punto di vista del design: le tre strisce oblique, simbolo della casa, sono divenute per tutti, sportivi e non, sinonimo di stile e di ottime prestazioni.